Sottovia km 28+795 della linea Livorno-Vada

Sottovia km 28+795 della linea Livorno-Vada

Sottovia carrabile al km 28+795 della linea Livorno-Vada

ANNO: 2014
COMMITTENTE: ATI Baraldini Quirino S.p.A. – Isofond s.r.l.
NATURA DELLA PRESTAZIONE EFFETTUATA: Progetto costruttivo di dettaglio

Il progetto fa parte di un contratto relativo ad opere civili su linee in esercizio di Rete Ferroviaria Italiana S.p.A. Il committente, aggiudicatario dell’appalto dei lavori, ha riscontrato alcune difficoltà esecutive in fase di verifica progetti ed ha provveduto autonomamente alla riprogettazione delle opere avvalendosi di Smart Engineering s.r.l. Il progetto costruttivo comprende modifiche al tracciato stradale proposto, alle intersezioni e alla viabilità di collegamento, alle opere d’arte provvisionali e principali, alla sistemazione idraulica.

L’andamento plano-altimetrico è stato ristudiato al fine di risolvere problematiche legate essenzialmente alla sicurezza stradale ed in particolare a raggi planimetrici ed allargamenti in curva insufficienti, alla mancanza di visibilità in curva e di pianerottoli lungo la rampa pedonale e disabili del sottopasso.

Sono, inoltre, state organizzate in maniera più funzionale e meno caotica le intersezioni; si è provveduto allo spostamento del centro della rotatoria e alla modifica di tutti i rami afferenti che presentavano, nella configurazione originaria, un evidente problema di deflessione delle traiettorie. Al fine di semplificare le lavorazioni e rendere più sicuro i cantiere, negli scavi sono stati sostituiti i diaframmi con paratie di micropali e jet-grouting. La stessa geometria del monolite è modificata rispetto al progetto originario; esso verrà realizzato fuori opera e successivamente spinto in sede previo sostegno dei binari con sistema Verona.

Competenze

Postato il

16 Settembre, 2019