Sottopasso ciclopedonale km 29+318 linea LI-Vada


Sottopasso ciclopedonale al km 29+318 della linea Livorno-Vada

ANNO: 2014 - COMMITTENTE: ATI Baraldini Quirino S.p.A. – Isofond s.r.l. - NATURA DELLA PRESTAZIONE EFFETTUATA: Progetto costruttivo di dettaglio

Il progetto fa parte di un contratto relativo ad opere civili su linee in esercizio di Rete Ferroviaria Italiana S.p.A. Il committente, aggiudicatario dell’appalto dei lavori, ha riscontrato alcune difficoltà esecutive in fase di verifica progetti ed ha provveduto autonomamente alla riprogettazione delle opere avvalendosi di Smart Engineering s.r.l. Il progetto costruttivo riprende essenzialmente il progetto esecutivo redatto da RFI; variante fondamentale è l’utilizzo di paratie di micropali, e un sistema wellpoint a contrastare l’eventuale venuta di acqua, in luogo dei diaframmi. Tali paratie, progettate come opere di sostegno provvisorie, sono costituite da micropali collegati in testa da apposito cordolo in c.a. e, per le profondità maggiori, tirantate mediante l’installazione di micropali inclinati ancorati al cordolo. Una volta effettuato lo scavo l’opera di sostegno definitiva viene realizzata in opera mediante sezione in c.a. composta da soletta di fondazione e muri perimetrali, calcolata senza considerare il contributo delle paratie. A tergo dei muri, per abbattere la spinta dovuta alla pressione interstiziale, si prevede l’installazione di un opportuno sistema di drenaggio. Nonostante questo sistema costruttivo economicamente risulti ben più costoso, garantisce maggiore facilità di esecuzione e velocità di lavoro per l’impresa, non comportando alcuna variazione di spesa.

Compila il form e inviaci la tua richiesta